in Moda

Consigli per un look da vera parigina

Da sempre si dice che le abitanti della Ville Lumière siano dotate di quello che comunemente si chiama, non a caso utilizzando un vocabolo francese, charme. Se andiamo un po’ in giro a Parigi ci rendiamo conto che in effetti moltissime delle donne che incrociamo hanno una marcia in più dal punto di vista dell’abbigliamento, anche se non sappiamo esattamente definire da cosa derivi, dal momento che sembrano vestite normalmente. Proviamo allora a capire che cosa sia quel qualcosa in più, ovviamente allo scopo di farlo nostro.

Intanto chiariamo subito che la questione non riguarda gli abiti firmati, anche alle donne di Parigi piacciono i bei vestiti, ma essendo un po’ snob preferiscono indossare capi di brand di qualità poco conosciuti piuttosto che possedere ciò che tutti hanno. Soprattuto la parigina mai e poi mai  andrebbe in giro con un marchio o un logo in bella vista sugli abiti. E questa è una prima regola direi, la parigina è alla ricerca del suo stile personale, non ama essere uguale ad altri e non ha bisogno di ostentare le griffe.

La parigina evita i coordinati, ama mixare gli stili e indossare abiti ‘fuori contesto’. La moda è gioco e creatività, questo è un concetto che a Parigi si respira assieme all’odore di formaggio, quindi mai la vera parigina vestirebbe in modo tutto abbinato, perchè dimostrerebbe ‘che ci ha pensato troppo’ e questa è una delle cose che vuole evitare. Uno degli obbiettivi della parigina è quello di dimostrare di poter essere elegante senza sforzo, con la prima cosa che si è messa addosso, così, senza pensarci, anche se in realtà quello specifico mix di stili è costato ore e ore di prove di fronte allo specchio. Indossare abiti fuori contesto significa ad esempio abbinare un paio di sandali gioiello con un paio di jeans oppure degli stivali da motociclista su una gonna in chiffon, l’idea è sempre quella di smorzare l’effetto di un abito o accessorio rifuggendo, come si è detto, l’effetto coordinato.

La parigina porta vestiti che la fanno sorridere, evita tutti i capi di abbigliamento troppo stretti, scomodi, da dover continuamente risistemare, se avete abiti di questo genere nell’armadio e volete un look da ville lumière, buttateli. La vera donna di charme non vuole stare tutto il tempo a preoccuparsi di mettere a posto la gonna, ha troppe cose interessanti da fare. La vera parigina è chic con le sue ballerine o i suoi mocassini e sorride al mondo che la circonda invece di barcollare per le strade su un paio di tacchi assassini con una smorfia di sofferenza sul volto.

In ultimo la vera parigina non ha mai la messa in piega e non è mai molto truccata, anzi è truccata ma in modo che il trucco risulti quasi invisibile. Tutto chiaro ora? Basta eliminare il 70% degli sforzi che facciamo per curare il nostro look, utilizzare questo tempo per goderci la vita e siamo pronte per il trasferimento a Parigi!

Written By:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *