in Personaggi Famosi

Fabrizio Corona non demorde, anche dal carcere fa “rumore”

Fabrizio CoronaÈ difficile distinguere l’uomo “dall’animale da palcoscenico” e nel caso di Corona è ancora più complicato. Fotografo con capacità straordinarie nel suo campo, a un certo punto della vita ha dovuto decidere se diventare un’artista d’alto profilo o un “paparazzo”.

Si sa, l’arte non paga e gli ambienti contortamente mondani attirano troppo oltre a rendere parecchio.

Così il bel Fabri, si è trovato coinvolto in un gioco più grande di lui.

Oh, lui è uno squalo, ma ce ne sono di ben più potenti. Ha fatto degli errori di valutazione, ricattato chi non doveva (per onestà intellettuale è giusto dire che il ricatto è immorale) e abusato delle sue conoscenze.

In pratica fra un gossip e l’altro è riuscito a sposarsi, fare un figlio con Nina Moric, divorziare, intrattenere storielle di poco conto e trovare un grande amore, Belen Rodríguez.

Bellissima ma non scema, ha rotto con Corona prima di essere coinvolta in un vortice troppo potente per lei.

Il giovane, intanto proseguiva la sua carriera, fatta di scoop, immagini scottanti e imbarazzanti, sostenuto da un team senza scrupoli e amici veri e fidati che gli vogliono veramente bene.

Nonostante goda di protezione nelle alte sfere, la magistratura ha comunque fatto il suo corso.

Lui ha tentato una fuga, mettendo nei guai un amico caro, ma poi riflettendo ha deciso di finire di vendere l’anima al diavolo costituendosi e riservandosi l’anteprima della vicenda che gli ha fruttato soldoni sonanti.

In più aveva la pretesa, per motivi di sicurezza personale, di scegliere anche l’istituto di detenzione!

Fabrizio, già in Italia ne abbiamo uno che si crede il Padreterno  e ha rovinato la nostra economia, non ti ci mettere pure tu!

Giustizia è un termine che non si discute, vero è che “non è uguale per tutti” ma vola un po’ più basso e continua su quella strada che hai dimostrato di conoscere, quella diritta, che ti fa preoccupare per tuo figlio, la tua ex Nina e per Belen.

Quella che dimostra che anche in te c’è qualcosa di buono, e non serve che tua madre pianga in tv, che si umili pubblicamente, non lo meriti, non sei stato un buon marito, un buon figlio e un buon professionista.

Adesso hai quasi 8 anni per decidere cosa fare di te stesso. Una seconda occasione non è offerta a tutti.

Sei fortunato, rifletti…

Written By:

Da anni un'appassionata di sogni, smorfia, e tutto quello che ci aiuta a capire meglio quello che ci succede-

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *